Condividi questa pagina:
Cerca
Home page | Archivio Notizie | Pagina corrente: L'Assessore regionale...
Pubblicata il 4 settembre 2017 | Notizie

L'Assessore regionale Donini è stato a Medicina per parlare di mobilità

L
Venerdì 1 settembre l'Assessore regionale ai Trasporti Raffaele Donini ha partecipato alla Commissione Affari Istituzionali comunale, aperta alla cittadinanza, per trattare alcuni argomenti riguardanti il presente e il futuro della mobilità regionale e per confrontarsi su alcuni aspetti specifici della realtà medicinese.

Donini dopo aver ringraziato per l'invito ha fatto un rapido escursus sul lavoro cha la Regione Emilia-Romagna ha portato avanti in tema di mobilità e trasporti in questi due anni di mandato e sulle prossime prospettive.

 “Innanzitutto mi preme dire che il rapporto far la Regione e i Comuni è molto positivo – ha esordito Donini – rapporto che si sta facendo molto propositivo anche nei confronti dello Stato. Le Regioni hanno per anni svolto il ruolo di passacarte delle richieste infrastrutturali del territorio allo Stato, letteralmente a pioggia, tanto che le possibilità di vedere un'opera finanziata erano del 6 – 10% nel giro di venti anni. Un rapporto che non faceva altro che compilare il libro dei sogni. La nuova impostazione di governo ha ribaltato la metodologia di lavoro, con le Regioni che definiscono con chiarezza i progetti infrastrutturali prioritari e che partecipano attivamente alla loro realizzazione. I numeri dicono che il sistema funziona. Abbiamo ridefinito il fabbisogno regionale per gli investimenti infrastrutturali che nel 2016 abbiamo quantificato in 12 miliardi. In questo modo abbiamo anche sbloccato opere ferme da troppi anni, partendo da passante e people mover, assumendoci la responsabilità di considerare chiusa la discussione sulla necessità di alcune opere che non faceva altro che tenerle ferme al palo.”

 “In tema di ferrovie – continua l'Assessore regionale – bisogna senz'altro dire che il sistema ferroviario regionale è ben configurato, ma con qualche criticità. Oggi le cose stanno cambiando grazie alla “gara del ferro”, cioè un bando europeo per l'affidamento del servizio che ci permetterà di fare investimenti cospicui tanto da mettere in campo 75 nuovi elettrotreni entro il 2019. Inoltre sono stati fatti investimenti immediati sulla sicurezza per ridurre al minimo l'errore umano.”

 “Per quel che riguarda nello specifico la tratta ferroviaria Budrio-Medicina-Massa Lombarda, è necessario specificare innanzitutto che si tratta di una infrastruttura abbandonata nel 1964, questo naturalmente rende l'opera già in partenza molto complessa. Resta però il fatto che se il territorio ritiene utile una revisione dello studio esistente, come già richiesto dal Comune, la Regione è disponibile a fornire tutto il supporto necessario”.

Sull'argomento gli fa eco il Sindaco Rambaldi: “La ferrovia per Medicina è un tema importante, ma serve l'intesa con tutti i Comuni che insistono sulla tratta e in particolare penso a Ravenna. La città romagnola dovrebbe esprimere chiaramente il suo interesse, magari legato alla presenza del porto, per la linea che la collegherebbe a Bologna. Serve quindi una comunione di intenti da portare in Regione per cercare i finanziamenti necessari per il ripristino. Intanto da metà settembre partirà la sperimentazione della navetta Medicina-Castel San Pietro stazione”.

 “In ultimo – conclude Donini – la questione strade, in particolare vorrei trattare la Trasversale di Pianura che interessa Medicina. Sono stati completati lavori sui 43 km della Trasversale, ora occorre prendere in mano il tratto finale mancante Budrio – Villa Fontana che sarà senza dubbio una delle massime priorità per la Regione e per la Città Metropolitana; già in questo mandato si cercherà di reperire le risorse nella programmazione dei prossimi fondi europei per completare l'opera. E' un tratto corto di strada ma sul quale insiste la presenza di tre ponti. L'opera risulta importante anche perché sarebbe complementare al Passante di Bologna.” 

  “L'impegno della Regione e dell'Assessore Donini sul trasporto pubblico è noto e i numeri dimostrano che si è sulla strada giusta - afferma il vicesindaco Matteo Montanari. - Tuttavia c'è ancora molto da fare perché il tema della mobilità possa essere sempre più affrontato su scala metropolitana e regionale, superando gli ostacoli territoriali e burocratici che troppo spesso ancora impediscono ai cittadini di utilizzare con semplicità bus, treno e corriera in modo integrato”.

 Notizia a cura della Segreteria del Sindaco

Il Comune
Sindaco e Giunta
Consiglio comunale
Commissioni
Consulte territoriali
Consulte tematiche
Uffici comunali

Contatti
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Trova una persona
Scrivi al Sindaco
Posta Elettronica Certificata

Servizi online
Albo Pretorio
Albo Pretorio (dati fino al 2/05/2016)
Bandi e Gare
Autenticazione con Federa
PSC - RUE - Classificazione acustica
People SUAP
Pagamenti online
Servizio rette scolastiche
Iscrizioni servizi scolastici - centri estivi
Servizi demografici online

Trasparenza
Amministrazione trasparente
Amministrazione trasparente (dati fino al 2/05/2016)
Codice disciplinare
Ex Trasparenza, valutazione e merito

Navigazione tematica
Agricoltura
Ambiente e Verde
Attività produttive
Casa
Cultura, tempo libero e sport
Disabili
Giovani
Lavoro
Macellazione
Patrocinio
Protezione civile
Raccolta firme
Risarcimento danni
Sale pubbliche
Sanità e salute
Scuole e asili nido
Servizi cimiteriali
Sociale
Sportello Servizi al cittadino
Stranieri
Trasporti
Turismo e ricettività
Tasse e Tributi
Polizia Municipale
Anagrafica dell'Ente
Comune di Medicina
Provincia di Bologna
Regione Emilia-Romagna
Italy
Via Libertà 103, 40059 Medicina (BO)
Tel. 051.69.79.111 - Fax 051.69.79.222
email: urp@comune.medicina.bo.it
Partita IVA: 00508891207
Codice Fiscale: 00421580374

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'ufficio URP, Segreteria Affari Generali, Segreteria del Sindaco.
Per inviare segnalazioni:
comunicazione@comune.medicina.bo.it
Pubblicato nel marzo del 2014
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Cookie
Informativa Cookie
Area riservata