Condividi questa pagina:
Cerca
Home page | Archivio Notizie | Pagina corrente: Il Consiglio Comunale di...
Pubblicata il 30 novembre 2017 | Trasporti

Il Consiglio Comunale di Medicina approva all'unanimità un ordine del giorno sulla ferrovia

Il Consiglio Comunale di Medicina approva allunanimità un ordine del giorno sulla ferrovia
ORDINE DEL GIORNO: Aggiornamento dello studio di fattibilitàe tutela del sedime dell'ex linea ferroviaria Budrio-Medicina-Massalombarda

Nell'ultimo Consiglio Comunale (29 novembre) i Gruppi consiliari hanno approvato all'unanimità un ordine del giorno congiunto relativo alla ex ferroviaria Budrio-Medicina-Massalombarda, dismessa dal 1964 e la cui linea, seppur smantellata, rimane ben visibile. Presentato in aula dalla consigliera Susanna Campesato, capogruppo del Partito Democratico, l'ODG chiede alla Giunta comunale, alla Città Metropolitana di Bologna e alla Regione un impegno a:
- proseguire il confronto istituzionale sull'ipotesi di ripristino della linea ferroviaria Budrio-Medicina-Massalombarda;
- procedere, con il supporto degli Enti competenti, ad una revisione dello studio di fattibilità del 2003;
- tutelare l'area dell'ex sedime ferroviario, adoperandosi affinché la programmazione urbanistica del territorio di Medicina non precluda in futuro tale possibilità.

L'ipotesi di riattivazione della linea è stata oggetto di studi commissionati dalle Province di Ravenna, Provincia di Bologna e Regione Emilia-Romagna nel 1988 e nel 2003. Già nel 2013 il Comune di Medicina ha adottato un Piano urbanistico (PSC) che tutela il tracciato urbano in caso di futuro ripristino e nel percorso partecipato del Piano Strategico Locale di Medicina è stata espressa la necessità di approfondire ulteriormente la questione del ripristino della linea ferroviaria.

Inoltre, da settembre il Comune ha finanziato e attivato tramite Tper un servizio bus sperimentale che collega Medicina con la stazione di Castel San Pietro e permettere ai cittadini medicinesi l'intermodalità gomma-ferro. Il servizio è al momento composto da sette corse andata e ritorno.

Nel corso del 2018 inizieranno anche i lavori di riqualificazione della ex stazione dei treni di Medicina, edificio di proprietà regionale ottenuto in concessione per venti anni dal Comune. Intervento che intende migliorare la mobilità e la sicurezza ciclopedonale della zona, i servizi e gli spazi dedicati al trasporto pubblico, mirando anche a riqualificare comparto e valorizzando con una pista ciclabile proprio il tratto urbano dell'ex sedime ferroviario.

"La Regione Emilia-Romagna ha previsto nei prossimi anni un importante sforzo sul piano degli investimenti a favore del Trasporto Pubblico, quasi 1 miliardo e 400 milioni di euro per il rinnovo del parco mezzi sia su gomma che su ferro e per interventi sulla sicurezza dei passeggeri." - afferma il sindaco Onelio Rambaldi "Per il nostro territorio è importante aggiornare lo studio di fattibilità e tutelare lex sedime come fatto con il PSC. Su questi temi il rapporto con la Regione è ben avviato. Ci fa piacere che i Gruppi siano riusciti a presentare un ODG condiviso su un tema così delicato per Medicina."


Notizia a cura della Segreteria del Sindaco



Il Comune
Sindaco e Giunta
Consiglio comunale
Commissioni
Consulte territoriali
Consulte tematiche
Uffici comunali

Contatti
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Trova una persona
Scrivi al Sindaco
Posta Elettronica Certificata

Servizi online
Albo Pretorio
Albo Pretorio (dati fino al 2/05/2016)
Bandi e Gare
Autenticazione con Federa
PSC - RUE - Classificazione acustica
People SUAP
Pagamenti online
Servizio rette scolastiche
Iscrizioni servizi scolastici - centri estivi
Servizi demografici online

Trasparenza
Amministrazione trasparente
Amministrazione trasparente (dati fino al 2/05/2016)
Codice disciplinare
Ex Trasparenza, valutazione e merito

Navigazione tematica
Agricoltura
Ambiente e Verde
Attività produttive
Casa
Cultura, tempo libero e sport
Disabili
Giovani
Lavoro
Macellazione
Neve
Patrocinio
Protezione civile
Raccolta firme
Risarcimento danni
Sale pubbliche
Sanità e salute
Scuole e asili nido
Servizi cimiteriali
Sociale
Sportello Servizi al cittadino
Stranieri
Trasporti
Turismo e ricettività
Tasse e Tributi
Polizia Municipale
Anagrafica dell'Ente
Comune di Medicina
Provincia di Bologna
Regione Emilia-Romagna
Italy
Via Libertà 103, 40059 Medicina (BO)
Tel. 051.69.79.111 - Fax 051.69.79.222
email: urp@comune.medicina.bo.it
Partita IVA: 00508891207
Codice Fiscale: 00421580374

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'ufficio URP, Segreteria Affari Generali, Segreteria del Sindaco.
Per inviare segnalazioni:
comunicazione@comune.medicina.bo.it
Pubblicato nel marzo del 2014
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Cookie
Informativa Cookie
Area riservata