Condividi questa pagina:
Cerca
Home page | Archivio Notizie | Pagina corrente: Brividi d'estate:...
Pubblicata il 13 giugno 2018 | Notizie

Brividi d'estate: Miginoir - Festival del giallo e del noir

Brividi d
Dal 26 giugno al 17 luglio, la Biblioteca di Medicina ospita una rassegna letteraria “da paura”. Chiacchierate con gli autori, letture e aperitivi per combattere il caldo.

L'estate di Medicina si tinge di noir. Dal 26 giugno al 17 luglio il cortile della Biblioteca di Medicina (via Pillio, 1) ospiterà “Miginoir” una rassegna dedicata agli scrittori in “nero” ideata e organizzata dalla scrittrice medicinese Caterina Cavina.

Quattro martedì, ore 21, che vedranno protagonisti gli autori di genere più acclamati degli ultimi anni, tra “vecchie glorie” e nuovi fenomeni editoriali. Presentazioni arricchite dalle letture di attori del Gruppo Laboratorio Icaro – Medicina Teatro. Ogni serata sarà inoltre presentata da un esperto del settore. L'evento si avvale della collaborazione dell'Assessorato alla Cultura di Medicina.

Si parte martedì 26 giugno con Marilù Oliva, scrittrice bolognese, e “Le spose sepolte” (Harpers and Collins) noir che tratta in modo originale l'attuale tema del femminicidio. Con lei sul palco Romano de Marco, altro autore noir pluripremiato (famoso il suo “Milano a mano armata”) che presenterà “Se la notte ti cerca” (Piemme). A seguire un'altra coppia impareggiabile. Lei è Licia Giaquinto, tra le migliori autrici italiane in circolazione. Palerà Cristina Battista de “La Ianara” (Adelphi), la storia di Adelina, una strega dei boschi del beneventano fatalmente innamorata del signore di un maniero. L'ultimo autore della serata è Patrick Fogli, scrittore e sceneggiatore che presenterà “A chi appartiene la notte” (Baldini+Castoldi). La serata, condotta da Caterina Cavina, sarà arricchita dalle letture interpretativa dell'attrice Margaret Caraccio e del gruppo “Le passanti”.

Il 3 luglio ci sarà Barbara Baraldi, acclamata autrice e sceneggiatrice di fumetti (è tra le firme di Dylan Dog) che presenterà le ultime gesta della profiler Aurora Scalviati, protagonista de “L'osservatore oscuro” (Giunti). Con lei una gloria del noir italiano: Valerio Varesi. Giornalista e scrittore, Varesi è il “papà” del celeberrimo “Commissario Soneri” (Frassinelli), il poliziotto “gastronomo” portato sul piccolo schermo da Luca Barbareschi nella serie “Nebbie e delitti”. Sul “palco” anche Eraldo Baldini, scrittore ed etnologo, investigatore del folkore, tra i suoi romanzi-saggi: “Halloween”, “Tenebrosa Romagna”, “Tenebroso Natale”, “Fantasmi e luoghi stregati di Romagna”, “Misteri e curiosità della Bassa Romagna” e altri ancora. La cronaca attuale sarà presente con la giornalista Cristina Battista (inviata Mediaset) e il suo reportage “I giorni di Igor” (Minerva), un resoconto dei cinquanta giorni di pressante ricerca di Igor Vaclavic, per tutti Igor il Russo. A condurre la serata, la scrittrice Sabrina Grementieri del gruppo Officine Worth.

Il 10 luglio sarà invece del medicinese Corrado Peli. Scrittore e giornalista, Peli ha recentemente dato alle stampe “I bambini delle Case Lunghe”, un romanzo ambientato nella Bassa, in un paese che potrebbe essere Medicina. Con Corrado, altri due autori locali: Luca Occhi, imolese, parte del gruppo Officine Worth e Fabio Mundadori. Occhi è un prolifico e pluripremiato autore di racconti gialli e noir, approdato ora al suo primo romanzo: “Il Canita” (Damster Edizioni). Con lui Fabio Mundadori altro autore del gruppo Officine Worth (che assieme a Bacchilega editore è uno dei partner della rassegna) e il suo ultimo romanzo: “Ombre di vetro. Bologna non muore mai” (Damster). A condurre la serata la giornalista e scrittrice Serena Bersani, presidente dell'Associazione Stampa Emilia Romagna e direttrice artistica del festival Bologna Rosa e Nero.

La serata conclusiva del Festival, il 17 luglio, si chiude con due vere e proprie signore del genere: Grazia Verasani e Danila Comastri Montanari. Grazia Verasani è scrittrice, sceneggiatrice, attrice e cantautrice bolognese. Verasani è nota al grande pubblico per essere l'autrice di “Quo Vadis, baby?”, giallo da cui Gabriele Salvatores ha tratto l'omonimo film). Con Versani parleremo della sua svariata produzione artistica e anche dell'ultimo libro: “La vita com'è” (La Nave di Teseo). Danila Comastri Montanari è un pilastro nazionale del giallo storico. È autrice della serie di gialli che hanno come protagonista un insolito investigatore: Publio Aurelio Stazio, senatore romano, uomo ricco e di bell'aspetto che per diletto, nel corso di una vita avventurosa, indaga sui vari delitti che incontra. A presentare la serata Nevio Galeati, giornalista e patron della rassegna ravennate GialloLuna NeroNotte.

Per informazioni: www.miginoir.it
Pagina Facebook: https://www.facebook.com/Miginoir



Notizia a cura della Segreteria del Sindaco


Allegati alla pagina
Miginoir
Dimensione file: 82 kB [Nuova finestra]
Il Comune
Sindaco e Giunta
Consiglio comunale
Commissioni
Consulte territoriali
Consulte tematiche
Uffici comunali

Contatti
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Trova una persona
Scrivi al Sindaco
Posta Elettronica Certificata

Servizi online
Albo Pretorio
Albo Pretorio (dati fino al 2/05/2016)
Bandi e Gare
Autenticazione con Federa
PSC - RUE - Classificazione acustica
People SUAP
Pagamenti online
Servizio rette scolastiche
Iscrizione ai servizi scolastici
Servizi demografici online

Trasparenza
Amministrazione trasparente
Amministrazione trasparente (dati fino al 2/05/2016)
Codice disciplinare
Ex Trasparenza, valutazione e merito

Navigazione tematica
Agricoltura
Ambiente e Verde
Attività produttive
Casa
Cultura, tempo libero e sport
Disabili
Giovani
Lavoro
Macellazione
Neve
Patrocinio
Protezione civile
Raccolta firme
Rette scolastiche
Risarcimento danni
Sale pubbliche
Spazi pubblicitari
Sanità e salute
Scuole e asili nido
Servizi cimiteriali
Sociale
Sportello Servizi al cittadino
Stranieri
Trasporti
Turismo e ricettività
Tasse e Tributi
Polizia Municipale
Anagrafica dell'Ente
Comune di Medicina
Provincia di Bologna
Regione Emilia-Romagna
Italy
Via Libertà 103, 40059 Medicina (BO)
Tel. 051.69.79.111 - Fax 051.69.79.222
email: urp@comune.medicina.bo.it
Partita IVA: 00508891207
Codice Fiscale: 00421580374

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'ufficio URP, Segreteria Affari Generali, Segreteria del Sindaco.
Per inviare segnalazioni:
comunicazione@comune.medicina.bo.it
Pubblicato nel marzo del 2014
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Cookie
Informativa Cookie
Area riservata