Condividi questa pagina:
Cerca
Home page | Archivio Notizie | Pagina corrente: Questa sera terzo...
Pubblicata il 10 luglio 2018 | Notizie

Questa sera terzo appuntamento con la rassegna Miginoir

Questa sera terzo appuntamento con la rassegna Miginoir
E siamo arrivati al terzo appuntamento con Miginoir. Martedì 10 luglio, sempre nel cortile della Biblioteca (Auditorium in caso di pioggia) avremo altri tre autori di eccezione e una “valida” presentatrice: Serena Bersani, Serena ha tante “voci” nel suo curriculum, basta solo dire che è una delle “neriste” più esperte del nostro territorio e presidente dell'Associazione Stampa dell'Emilia-Romagna. Serena è anche direttrice artistica del festival noir “Rosa e Nero”, senza il quale, poi vi spiegherò, Miginoir non sarebbe mai nato.

Ma veniamo agli autori. Il “pezzo” forte della serata è Corrado Peli. Medicinese, amico, giornalista e scrittore. Corrado ha dato alle stampe recentemente “I bambini delle case lunghe” (Fanucci editore). Magari sembrerò di parte, ma è un gran bel libro. Qualsiasi ragazzino che è salito su una bicicletta negli anni Ottanta e ha corso due o tre strade di pianura medicinese, s'è fatto magari due “sbuzzi” di sangue sulle ginocchia, si riconoscerà. I bar di provincia. I fiumi e le valli. Gli argini. Le case abbandonate e i loro misteri. Questo e tanto altro è il romanzo di formazione, prestato al noir, del nostro Corrado.

Poi ci sono i due “forestieri”. Luca Occhi, con il suo “Il Cainita” (Damster editore) e Fabio Mundadori con “Ombre di vetro” (Damster). Il Cainita, come spiegarlo? E' una antica setta, poco conosciuta, ma che parte da una domanda: “E se Giuda avesse ragione? E se i dieci comandamenti fossero solo degli inganni per allontanarci dalla vera salvezza? E se le azioni peggiori compiute su questa terra altro non fossero che la chiave per entrare nello scrigno del regno dei cieli?". Ai lettori l'ardua sentenza.

L'altro sovvertitore della morale è Fabio Mundadori. Presenta “Ombre di vetro, Bologna non muore mai". C'è un serial killer: il mammana. Uccide solo donne gravide. Le rapisce, toglie loro il feto e poi le ammazza. Pare che solo un ex ispettore della polizia possa trovarlo. Capire chi è. Perché già negli anni Ottanta credeva di aver risolto l'intrigo. Capito chi era il mostro, forse un prete di provincia. E invece no. Invece il mammana, o la mammana, è qualcosa di più profondo e prolifico, sempre vivo nella nostra società. Alcuni brani saranno letti dal gruppo Laboratorio Teatro iCaro, i libri saranno in vendita grazie alla libreria "Il giardino segreto".

E ci si potrà rinfrescare con le bibite de La Tazza d'Oro

Comunicato a cura degli organizzatori - Caterina Cavina

Notizia a cura della Segreteria del Sindaco
Allegati alla pagina
Miginoir
Dimensione file: 82 kB [Nuova finestra]
Il Comune
Sindaco e Giunta
Consiglio comunale
Commissioni
Consulte territoriali
Consulte tematiche
Uffici comunali

Contatti
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Trova una persona
Scrivi al Sindaco
Posta Elettronica Certificata

Servizi online
Albo Pretorio
Albo Pretorio (dati fino al 2/05/2016)
Bandi e Gare
Autenticazione con Federa
PSC - RUE - Classificazione acustica
People SUAP
Pagamenti online
Servizio rette scolastiche
Iscrizione ai servizi scolastici
Servizi demografici online

Trasparenza
Amministrazione trasparente
Amministrazione trasparente (dati fino al 2/05/2016)
Codice disciplinare
Ex Trasparenza, valutazione e merito

Navigazione tematica
Agricoltura
Ambiente e Verde
Attività produttive
Casa
Cultura, tempo libero e sport
Disabili
Giovani
Lavoro
Macellazione
Neve
Patrocinio
Protezione civile
Raccolta firme
Rette scolastiche
Risarcimento danni
Sale pubbliche
Sanità e salute
Scuole e asili nido
Servizi cimiteriali
Sociale
Sportello Servizi al cittadino
Stranieri
Trasporti
Turismo e ricettività
Tasse e Tributi
Polizia Municipale
Anagrafica dell'Ente
Comune di Medicina
Provincia di Bologna
Regione Emilia-Romagna
Italy
Via Libertà 103, 40059 Medicina (BO)
Tel. 051.69.79.111 - Fax 051.69.79.222
email: urp@comune.medicina.bo.it
Partita IVA: 00508891207
Codice Fiscale: 00421580374

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'ufficio URP, Segreteria Affari Generali, Segreteria del Sindaco.
Per inviare segnalazioni:
comunicazione@comune.medicina.bo.it
Pubblicato nel marzo del 2014
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Cookie
Informativa Cookie
Area riservata