Condividi questa pagina:
Cerca
Home page | Archivio Notizie | Pagina corrente: In arrivo un milione di...
Pubblicata il 3 gennaio 2019 | Notizie

In arrivo un milione di euro dalla Regione per il progetto di recupero del Canale di Medicina

In arrivo un milione di euro dalla Regione per il progetto di recupero del Canale di Medicina
Il Comune di Medicina ha partecipato al Bando di Rigenerazione Urbana promosso dalla Regione Emilia-Romagna con il progetto denominato 'Lungo il Canale di Medicina: rigenerazione urbana, ambientale, sociale', aggiudicandosi un milione di euro per la realizzazione del percorso e dei lavori.

Medicina si è classificata 9° tra i 121 progetti presentati a livello regionale, aggiudicandosi uno dei 30 milioni di fondi a disposizione.

L'obiettivo è stato raggiunto grazie a mesi di impegno che hanno visto seduti al tavolo di co-progettazione diverse figure tecniche e professionali al fine di sviluppare una strategia di medio e lungo termine per la Città, lungo tutto il corso urbano del Canale di Medicina, che ha portato il progetto ad essere valutato meritevole del finanziamento.

La co-progettazione, promossa con il supporto dei cittadini, ha portato alla definizione della strategia e degli interventi che nei prossimi mesi dovranno essere meglio sviluppati.

L'area urbana interessata comprende un'ampia fascia di Medicina che, seguendo il percorso del Canale e attraversa la Città da sud a nord, per oltre 1,5 km, suddivisa nei seguenti ambiti:
1. l'area nord su Via Fava (la via San Vitale Bologna-Ravenna) dove si concentrano alcune aree dismesse, le attività commerciali di media e grande dimensione e gli interventi in corso finanziati dal Bando Periferie sulla ex Stazione dei treni (tratto A)
2. l'area del centro storico di Medicina, dove il canale è tombato (tratto B)
3. le aree a sud del centro, affacciate sul Parco urbano delle Mondine (tratto C)
4. l'area periurbana di riequilibrio ecologico a sud, verso Castel Guelfo (tratto D)

L'obiettivo principale della candidatura di Medicina al Bando regionale è stata la costruzione di una strategia articolata di rigenerazione su tutto l'ambito comunale del Capoluogo in grado di avviare e affrontare in modo integrato due tematiche: la rigenerazione ambientale e la messa in sicurezza del canale di Medicina e delle sue acque e la rigenerazione e riqualificazione urbana della zona nord (zona ex macello di Via Luminasi e delle aree dismesse su Via Fava).

La sfida è quella di affrontare in un'ottica di medio-lungo termine la complessità dei temi ambientali legati alle acque e della rigenerazione urbana per non lasciare indietro nessuna parte della Città e nessuno degli abitanti che vive queste aree del tessuto urbano”, spiega il vicesindaco Matteo Montanari che ha seguito da vicino il progetto. “Inoltre, grazie a questi fondi proseguiremo gli interventi sulla mobilità veicolare, al fine di disincentivare il passaggio del traffico di attraversamento su Via Fava, favorendo e rendendo più sicura la mobilità ciclopedonale con nuovi marciapiedi e percorsi dedicati”.

Per quanto concerne i temi ambientali gli obiettivi che la strategia affronta sono quelli di risolvere il tema della sicurezza idraulica e della qualità delle acque e di incrementare le dotazioni ecologiche e di verde, anche per far fronte a fenomeni relativamente recenti dovuti al cambiamento climatico.

In merito allo spazio pubblico si è optato per avviare un complesso di micro-interventi coordinati in grado di incidere sulla percezione, gli usi e la qualità complessiva dello spazio pubblico dell'area nord (zona ex macello) creando un sistema di giardini tematici, usando materiali minerali e vegetali il più possibile naturali e a bassa manutenzione e recuperando un magazzino comunale da destinare a casa di quartiere.

Prosegue Montanari: “Abbiamo inoltre scelto di accompagnare gli interventi e le opere previste sul Canale con una serie di azioni che richiederanno il coinvolgimento della cittadinanza, attivando processi di confronto necessari ad aumentare il grado di consapevolezza della comunità”.

Il primo stralcio del progetto prevede 1milione di finanziamenti regionali (70% del valore totale del progetto), a cui il Comune aggiungerà circa 400 mila euro di risorse proprie.

Per gli stralci successivi, che dovranno essere sviluppati dall'Amministrazione insieme ai cittadini e ai partner di progetto, si cercheranno ulteriori fondi finalizzati al miglioramento della qualità delle acque e alla sicurezza del suolo.

Foto (cliccare qui):
- planimetria intervento.
- foto storica del lavatoio sul canale di Medicina; la sistemazione del lavatoio è uno degli interventi previsti nel progetto finanziato.
- foto del percorso partecipato svolto per la preparazione del progetto presentato alla Regione.


Per visualizzare la galleria fotografica dei lavori di co-progettazione cliccare qui




Notizia a cura della Segreteria del Sindaco


Il Comune
Sindaco e Giunta
Consiglio comunale
Commissioni
Consulte territoriali
Consulte tematiche
Uffici comunali

Contatti
Ufficio Relazioni con il Pubblico
Trova una persona
Scrivi al Sindaco
Posta Elettronica Certificata

Servizi online
Albo Pretorio
Albo Pretorio (dati fino al 2/05/2016)
Bandi e Gare
Autenticazione con Federa
PSC - RUE - Classificazione acustica
People SUAP
Pagamenti online
Servizio rette scolastiche
Iscrizione ai servizi scolastici
Servizi demografici online

Trasparenza
Amministrazione trasparente
Amministrazione trasparente (dati fino al 2/05/2016)
Codice disciplinare
Ex Trasparenza, valutazione e merito

Navigazione tematica
Agricoltura
Ambiente e Verde
Attività produttive
Casa
Cultura, tempo libero e sport
Disabili
Giovani
Lavoro
Macellazione
Neve
Patrocinio
Protezione civile
Raccolta firme
Rette scolastiche
Risarcimento danni
Sale pubbliche
Spazi pubblicitari
Sanità e salute
Scuole e asili nido
Servizi cimiteriali
Sociale
Sportello Servizi al cittadino
Stranieri
Trasporti
Turismo e ricettività
Tasse e Tributi
Polizia Municipale
Anagrafica dell'Ente
Comune di Medicina
Provincia di Bologna
Regione Emilia-Romagna
Italy
Via Libertà 103, 40059 Medicina (BO)
Tel. 051.69.79.111 - Fax 051.69.79.222
email: urp@comune.medicina.bo.it
Partita IVA: 00508891207
Codice Fiscale: 00421580374

Accessibilità
Questo sito, interamente gestito con il CMS i-Plug, è accessibile a tutti gli utenti indipendentemente dalla piattaforma o dal browser usato perché il codice che lo sostiene è compatibile con le direttive del W3C che definisce gli standard di sviluppo per il web: XHTML1.0

Crediti
La redazione e la gestione di questo sito è a cura dell'ufficio URP, Segreteria Affari Generali, Segreteria del Sindaco.
Per inviare segnalazioni:
comunicazione@comune.medicina.bo.it
Pubblicato nel marzo del 2014
Realizzazione sito Punto Triplo Srl
Cookie
Informativa Cookie
Area riservata